VITRA, POLTRONA A SFERA IN MINIATURA AARNIO 1965

Con la sua forma semplice e concisa, la Ball Chair di Eero Aarnio è un tipico simbolo della cultura popolare ottimista e orientata al consumatore degli anni ’60. È evidente anche un entusiasmo non dissimulato per la tecnologia tipica dell’epoca: nella plastica a vista, con la quale all’epoca potevano essere prodotte in serie anche forme complesse con relativa facilità, così come nella forma dinamica, che ricorda una capsula spaziale. L’idea di una capsula così mobile come luogo in cui soggiornare all’interno della casa anticipa anche concetti abitativi discussi negli anni ’70 per una società giovane e liberale. Mentre la sfera lucidata brillantemente sembra futuristica e cool all’esterno, all’interno è nascosto un accogliente spazio di avventura schermato. I rumori dall’esterno penetrano solo molto smorzati all’interno, dove puoi stare comodamente in molte posizioni, ad esempio a gambe incrociate. Montata su una base metallica rotonda appena sopra il suolo, la sfera può essere ruotata completamente attorno al proprio asse, variando così la visuale dalla »grotta«. La Ball Chair rappresenta una categoria speciale di oggetti domestici. Si trova tra arredamento e architettura e incarna allo stesso tempo mobilità e sedentarietà. Scala: 1:6, 174 x 210 x 190 mm Materiale: fibra di vetro, alluminio, tessuto

CHF 369.00

COD: 364-00-0009 Categorie: , Tag:

Richiedi info per VITRA, POLTRONA A SFERA IN MINIATURA AARNIO 1965

14 + 6 =

Oppure chiama

+ 41 081 834 55 20

CARRELLO
Non ci sono prodotti nel carrello
Continua a fare acquisti
0